Immagine per Fondo Emilio Battisti
[fondo]
Il fondo è costituito dalla documentazione prodotta nel corso dell’attività professionale (elaborati grafici, materiali testuali e fotografici, corrispondenza, cataloghi di ditte) dall’architetto e pittore milanese Emilio Battisti (1938), uno dei protagonisti, a partire dagli anni Sessanta, del dibattito sull’architettura e l’urbanistica in Italia. Si conservano i suoi progetti per edifici pubblici e privati, per sistemazioni urbane, per ampliamenti di complessi universitari (Università di Firenze e della Calabria), oltre alla documentazione relativa ai numerosi concorsi di architettura nazionali e internazionali cui Battisti partecipò, spesso in collaborazione con altri nomi dell’architettura italiana. Il fondo documenta l’attività didattica condotta dal 1970 presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano e conserva una parte cospicua degli scritti.
Vai al Fondo Emilio Battisti
Privacy Policy