ARCHIVIO del MODERNO

ARCHIVIO del MODERNO

Archivi, Convenzioni, Ricerche, Convegni, Mostre, Pubblicazioni

Le ricerche

Le ricerche

Le mostre

Le mostre

Gli archivi

Gli archivi


L’Archivio del Moderno
è una fondazione, un archivio e un centro per lo studio dell’architettura che opera nell’ambito della storia dell’architettura, dell’ingegneria, del territorio, del design e delle arti visive ed è parte della costellazione dell’Università della Svizzera italiana, come pure della rete europea dei centri di ricerca consacrati a tale orizzonte di studi. È stato fondato nel 1996 – per corrispondere al progetto di Mario Botta – da Letizia Tedeschi come istituto dell’Accademia di architettura di Mendrisio e costituito in fondazione nel 2004 per atto dell’Università della Svizzera italiana. Per rafforzare e coordinare le attività accademiche l'USI nel 2018 ha costituito l'Archivio presso l’Accademia di architettura, mentre la Fondazione è titolare e garante della custodia e della valorizzazione degli archivi. È diretto da Letizia Tedeschi dal 1996.Il centro studi è oggi un accreditato luogo d’incontro e collaborazione per ricercatori provenienti da tutto il mondo e riconosce fra le sue priorità la promozione di giovani ricercatori. Accoglie al suo interno ricercatori post-doc, ricercatori avanzati e fellows. Svolge numerosi progetti di ricerca, finanziati da istituzioni terze e da enti per la ricerca competitiva e in quest’ambito ha attivato molteplici cooperazioni, oltre che con l’Accademia di architettura di Mendrisio, con università, istituti di ricerca, musei, archivi e fondazioni a livello nazionale e internazionale.

Archivio del moderno USI logo
• 14 dicembre 2021, Triennale Milano ore 18.302021 Coperita ColoniaOlivetti Piccola
Presentazione del libro La Colonia Olivetti a Brusson. Ambiente, pedagogia e costruzione nell'architettura italiana di Gabriele Neri, edito da Officina Libraria.
Ne discutono con l'autore Patrizia Bonifazio, architetto, e Nicola Navone, vicedirettore dell’Archivio del Moderno – Università della Svizzera Italiana.

Il volume, promosso dall’Archivio del Moderno dell’Accademia di architettura, Università della Svizzera italiana, ha come oggetto la Colonia Olivetti di Brusson, in Valle d’Aosta, costruita alla fine degli anni cinquanta su progetto degli architetti Leonardo Fiori e Claudio Conte.

Convegni

Convegni

Convegni, Giornate di Studio e Seminari

La sede

La sede

Pubblicazioni

Pubblicazioni

Ricerca

Ricerca

L'architettura nel Cantone Ticino, 1945 - 1980

Ricerca

Ricerca

Milan and Ticino (1796-1848). Shaping the Spaciality of a European Capital

Ricerca

Ricerca

Centro Studi per la Storia dello Stucco in Età Moderna e Contemporanea

Mostra

Mostra

Il Bagno di Bellinzona di Aurelio Galfetti, Flora Ruchat-Roncati, Ivo Trümpy. Mendrisio 18 settembre - 2 novembre 2009

Mostra

Mostra

Architecture as an open process. Recent works of Bijoy Jain, Studio Mumbai, Mumbai 12-22 dicembre 2013

Mostra

Mostra

Ot mifa k proektu, San Pietroburgo 18 febbraio - 18 aprile 2004

Volume

Volume

Gli architetti Adamini a San Pietroburgo. La raccolta dei disegni conservati in Ticino, 2017

Volume

Volume

Giulio Minoletti. Lo spettacolo dell'architettura, 2017

Privacy Policy