Immagine per Fondo Rusca Grimani
[fondo]
I venti preziosi disegni acquerellati raccolti nell’album furono donati nel 1795 dall’architetto ticinese Luigi Rusca (1762-1822), attivo a San Pietroburgo dal 1783 al 1818, all’ambasciatore veneziano Giovanni Pietro Grimani, alla conclusione della sua missione diplomatica presso la corte di Caterina II, e furono legati in album nella città russa. Riferibili a mani diverse (un disegno è autografo di Quarenghi e un altro è prodotto nell’ambito del suo atelier), rappresentano esemplari architetture classiciste di San Pietroburgo progettate da Jean-Baptiste Michel Vallin de la Mothe e da Giacomo Quarenghi, accanto a edifici disegnati dallo stesso Rusca, a vari ponti pietroburghesi, all’argine del canale Fontanka e alla cancellata del Giardino d’Estate.
Vai all´Album Rusca Grimani
Privacy Policy