Indirizzo
Archivio del Moderno
via Magazzini Generali, 14
CH-6828 Balerna
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Telefono
+4158 666 5500
Richieste di consultazione
Regolamento per la consultazione
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Internet
www.arc.usi.ch/archivio
Obiettivi
Promuovere una ricerca sulla raccolta dei disegni degli architetti Gilardi tramite l’assegnazione di una borsa di studio triennale a un ricercatore esordiente dell’Archivio del Moderno, al fine di pubblicare il catalogo scientifico dei disegni dell’Archivio Gilardi e dell’Archivio Adamini. Firmato nel 1996.
Obiettivi
Svolgere, da parte di un ricercatore dell’Archivio del Moderno, un’indagine sulle origini familiari di Borromini, finalizzata alla realizzazione della mostra e del catalogo Il giovane Borromini, in occasione delle celebrazioni del quarto centenario della nascita del celebre architetto. Firmato nel 1998.
Obiettivi
Realizzare una ricerca, una mostra, un convegno e un volume sul progetto dell’Ospedale di Venezia di Le Corbusier. Firmata nel 1999.
Obiettivi
Promuovere una ricerca sull’artista e architetto Carl Weidemeyer, finalizzata a realizzare una mostra presso il Museo comunale d’arte moderna di Ascona e una monografia nella collana dell’Archivio del Moderno. Firmato nel 1999.
Obiettivi
Pubblicare nella collana dell’Archivio del Moderno, a cura di un ricercatore dell’Archivio del Moderno, un volume sugli epistolari degli architetti Visconti, Ruggia e Staffieri, attivi in Russia tra la fine del Settecento e la seconda metà dell’Ottocento. Firmato nel 1999.
Obiettivi
Promuovere una ricerca, una mostra e una pubblicazione su John Soane e i ponti in legno svizzeri. Firmato nel 1999.
Obiettivi
Promuovere il convegno internazionale di studi La cultura architettonica italiana in Russia da Caterina II a Alessandro I, Ascona (Monte Verità, 7-8 aprile 2000) e Venezia (Fondazione Giorgio Cini, 20-21 aprile 2001) e la pubblicazione dei relativi atti. Svolgere in comune ricerche relative alla cultura architettonica italiana in Russia in epoca neoclassica. Firmato nel 2000.
_ Dipartimento di Arte europea del Museo dell’Ermitage di San Pietroburgo
_ Museo statale della Storia di San Pietroburgo
_ Museo per la Ricerca scientifica dell’Accademia Russa di Belle Arti di San Pietroburgo
_ Dipartimento di Storia Universale dell’Arte, Facoltà di Storia dell’Università Statale Lomonosov di Mosca
_ Istituto di Teoria e Storia dell’Architettura e dell’Urbanistica dell’Accademia di architettura di Mosca
_ Istituto di Teoria e Storia dell’Architettura e dell’Urbanistica “Gosstroj” di Kiev
_ Istituto Nazionale di Archeologia e Storia dell’Arte di Roma
_ Dipartimento di Ingegneria Civile della Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Brescia
_ Sezione di Slavistica della Facoltà di Lingue e Letterature straniere dell’Università degli Studi di Bergamo
_ Osservatorio Quarenghi di Bergamo

Obiettivi
Svolgere in comune la ricerca, promossa dall’Archivio del Moderno, La cultura architettonica italiana in Russia e Ucraina dal 1750 al 1850, presentata all’INTAS nel quadro dei progetti della Comunità Europea, e finalizzata alla realizzazione di un volume e di una mostra sul tema. Firmato nel 2000.
Obiettivi
Realizzare, nell’autunno 2003, la mostra Dal mito al progetto presso il Museo Cantonale d’Arte di Lugano e l’Archivio del Moderno di Mendrisio; pubblicare il volume Dal mito al progetto. La cultura architettonica dei maestri italiani e ticinesi nella Russia neoclassica, nel quale confluiranno i risultati delle ricerche promosse su tale tema dall’Archivio del Moderno. L’Archivio del Moderno è responsabile della ricercae dei contenuti della mostra, il Museo Cantonale d’Arte della sua produzione. Firmato nel 2001.
Obiettivi
Promuovere ricerche in comune finalizzate ai temi dell’editoria moderna e alla valorizzazione dei fondi archivistici e bibliografici custoditi dalle due istituzioni; organizzare congiuntamente esposizioni, pubblicazioni scientifiche, convegni su tali argomenti. Firmata nel 2001.
Obiettivi
Promuovere ricerche in comune finalizzate ai temi dell’arte e della grafica moderna; organizzare esposizioni, pubblicazioni scientifiche, convegni su tali argomenti. Firmata nel 2001.
Obiettivi
Promuovere manifestazioni culturali ed eventi espositivi in comune relativi all’architettura moderna. Firmato nel 2001.
Firmata nel 2002.
Obiettivi
Realizzare presso la sede del CISA a Vicenza la mostra John Soane e i ponti in legno svizzeri; organizzare il convegno internazionale di studi Ponti in legno. Palladio, i Grubenmann, Soane e le esperienze contemporanee e pubblicare un volume. Firmato nel 2002.
Obiettivi
Collaborare nel settore della conservazione archivistica per la valorizzazione degli archivi degli architetti del Novecento; promuovere progetti di studio, di inventariazione e catalogazione adottando sistemi informatici compatibili; favorire studi e ricerche in comune. Firmata nel 2002.
16 2003 Convenzione PietroburgoObiettivi
Attuare forme di cooperazione nell’attività didattica e di ricerca (scambi di studenti, ricercatori e professori), promuovere nel settore architettonico, urbanistico e territoriale un progetto organico e sistematico di studio, favorire studi e ricerche sul materiale archivistico e bibliografico di entrambe le istituzioni, organizzare congiuntamente manifestazioni, esposizioni, pubblicazioni scientifiche, convegni e giornate di studio. Firmato nel 2003.
Obiettivi
Promuovere ricerche finalizzate alla pubblicazione di volumi monografici su architetti ticinesi attivi tra XIX e XX secolo, quali Paolito Somazzi e Giuseppe Bordonzotti. Firmato nel 2004.
Obiettivi
Attuare forme di cooperazione nell’attività didattica e di ricerca (scambi di studenti, ricercatori e professori), promuovere nel settore architettonico, urbanistico e territoriale un progetto organico e sistematico di studio, organizzare congiuntamente manifestazioni, esposizioni, pubblicazioni scientifiche, convegni e giornate di studio. Firmato nel 2004.
Obiettivi
Attuare forme di cooperazione nell’attività didattica e di ricerca. Promuovere ricerche comuni nell’ambito della diffusione della cultura architettonica italiana in Russia, organizzare congiuntamente manifestazioni, esposizioni, pubblicazioni scientifiche, convegni e giornate di studio. Firmato nel 2004.
Obiettivi
Organizzare l'evento espositivo Incidere ad arte. Giorgio Upiglio stampatore a Milano 1958-2005, Lugano, Museo Cantonale d'Arte e Biblioteca Salita dei Frati, Mendrisio, Accademia di architettura, 21 aprile-19 giugno 2005. Firmato nel 2004.
Obiettivi
Realizzare la mostra Panos Koulermos 1933-1999. Dal Razionalismo alla Tendenza, (Mendrisio, Accademia di architettura, 3 dicembre 2004-6 febbraio 2005; Nicosia, Famagusta Gate Cultural Centre, 3-20 settembre 2005; Atene, Museo Benaki, 5 giugno-30 luglio 2006). Firmato nel 2004.
Obiettivi
Promuovere ricerche comuni nell’ambito della diffusione della cultura architettonica italiana in Russia; organizzare congiuntamente manifestazioni, esposizioni, pubblicazioni scientifiche, convegni e giornate di studio. Firmato nel 2005.
Obiettivi
Attuare forme di cooperazione nell’attività didattica e di ricerca (scambi di studenti, ricercatori e professori); promuovere nel settore architettonico, urbanistico e territoriale progetti di studio; organizzare congiuntamente manifestazioni, esposizioni, pubblicazioni scientifiche, convegni e giornate di studio. Firmato nel 2005.
Obiettivi
Attuare forme di cooperazione nell’attività di ricerca tra le due istituzioni, segnatamente finalizzata a un progetto di ricerca sull’architetto Luigi Moretti, promosso dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali dello Stato italiano (Direzione generale per l’Architettura e l’Arte contemporanee) in collaborazione con l’Accademia di architettura e l’Archivio del Moderno, insieme alla Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. Firmato nel 2005.
Obiettivi
Attivare programmi di scambio di docenti e studenti nell’ambito di programmi europei e di altre eventuali disposizioni o accordi; collaborare nella conduzione di ricerche e progetti sui temi di comune interesse tra le due strutture; programmare ed eseguire attività didattiche e di ricerca da condurre in forma coordinata; promuovere seminari, incontri, esposizioni e mostre, scambiare documentazione e promuovere pubblicazioni in comune. Firmato nel 2006.
Obiettivi
Attuare forme di cooperazione nell’attività didattica e di ricerca (scambi di studenti, ricercatori e professori); promuovere nel settore architettonico, urbanistico e territoriale un progetto organico e sistematico di studio; organizzare congiuntamente manifestazioni, esposizioni, pubblicazioni scientifiche, convegni e giornate di studio. Firmato nel 2006.
Obiettivi
Organizzare un convegno internazionale di studi sulla figura di Domenico Fontana (13-14 settembre 2007) e una mostra didattica a Melide in occasione delle celebrazioni per il quarto centenario della morte del celebre architetto. Firmato nel 2006.
Obiettivi
Accogliere presso l’Archivio del Moderno studenti in tirocinio di formazione ed orientamento. Firmata nel 2006.
Obiettivi
- Lo sviluppo e l’utilizzo di strumenti comuni per la catalogazione e l’accesso dei documenti di architettura a partire dalle metodologie, tecniche, strumenti e supporti informativi messi a punto dall’Archivio Progetti e dai Servizi Bibliografici e Documentali dell’Università IUAV;
- lo scambio di esperienze e la formazione nell’ambito dell’applicazione degli standard di descrizione catalografica dei documenti di architettura e la riproduzione di materiali grafici su supporto informatico;
- la realizzazione di studi di fattibilità per la presentazione di progetti di ricerca sul tema dello studio e lo sviluppo di nuovi strumenti per il facile accesso alle banche dati di architettura, alla loro integrazione e implementazione con informazioni di tipo multimediale;
- la fornitura di prestazioni tecniche scientifiche per la realizzazione, lo sviluppo e la manutenzione di banche dati documentarie;
- ogni altra iniziativa che può risultare utile e opportuna per perseguire quanto previsto.
Firmata nel 2006.
Firmata nel 2006.
Obiettivi
- Promuovere progetti relativi alla storia della grafica antica e moderna, allastoria dell’architettura e alla valorizzazione dei fondi custoditi dalle due istituzioni;
- favorire studi e ricerche sui detti materiali documentari;
- organizzare manifestazioni, esposizioni, pubblicazioni scientifiche, convegni e giornate di studio da svolgersi di comune intesa;
- promuovere interscambi di informazioni, documentazione e produzione scientifica;
- promuovere uno studio sulla stamperia milanese Giorgio Upiglio-Grafica Uno.
Firmato nel 2006.
Obiettivi
- Attuare forme di cooperazione nell’attività didattica e di ricerca, promuovere nel settore architettonico, urbanistico e territoriale un progetto organico e sistematico di studio, organizzare congiuntamente manifestazioni, esposizioni, pubblicazioni scientifiche, convegni e giornate di studio;
- promuovere in particolare una ricerca su Domenico Fontana (1543-1607), al fine di organizzare un convegno internazionale di studi e pubblicare un volume monografico sull’opera dell’architetto.
Firmato nel 2006.
Obiettivi
Firmata nel 2008. Cfr. 29.
Obiettivi
Organizzare una mostra co-promossa dalle tre istituzioni dal titolo Luigi Moretti (1907-1973). Razionalismo e trasgressività tra barocco e informale, in occasione dell’inaugurazione del MAXXI-Museo nazionale delle arti del XXI secolo di Roma, nel 2010, con la previsione di ulteriori sedi espositive. Firmata nel 2009.
Obiettivi
- Messa a disposizione da parte dell’ISR di Milano della sede milanese per attività artistica e scientifica di alto livello;
- organizzazione di eventi culturali e artistici presso la sede milanese dell’ISR.
Firmata nel 2010.
Obiettivi
Firmata nel 2011. Cfr. 29. e 33.
Convenzione di collaborazione scientifica tra la Fondazione Archivio del Moderno di Mendrisio e il Ministero per i Beni e le Attività Culturali della Repubblica Italiana, Direzioni Generali per gli Archivi e per il paesaggio, le belle arti, l’architettura e l’arte contemporaneee

37 2012 Firma Convenzione Roma1bObiettivi

- Corroborare la valorizzazione degli archivi degli architetti del XX e XXI secolo di cultura italiana e la ricerca storico-documentaria di settore;
- promuovere nel settore architettonico, urbanistico e territoriale progetti di studio, inventariazione e catalogazione di fondi archivistici custoditi dall’Archivio del Moderno, dagli Uffici periferici del Ministero italiano, nonché da altri soggetti pubblici e privati afferenti aree regionali di interesse comune;
-f avorire studi e ricerche su detto materiale;
- organizzare manifestazioni, convegni, giornate di studio;
- promuovere studi, ricerche e iniziative sulle metodologie e la prassi di restauro relative alle tipologie documentarie degli archivi di architettura;
- inserire i dati relativi ai fondi archivistici dell’Archivio del Moderno nel Sistema archivistico nazionale italiano;
- partecipare alla realizzazione del Portale degli archivi degli architetti, coordinato dalla Direzione generale per gli archivi di Roma.
Firmata nel 2012.
Obiettivi
- Rafforzare la valorizzazione e la ricerca storica documentaria nel settore;
- promuovere in campo architettonico, urbanistico e territoriale un progetto di studio coerente e sistematico;
- organizzare manifestazioni, esposizioni, pubblicazioni scientifiche, convegni e giornate di studio, portate avanti con intento comune, nel quadro delle rispettive istituzioni di afferenza o nel quadro di altre istituzioni scelte congiuntamente dalle due parti, valorizzando la sinergia in tal modo messa in opera.
Firmato nel 2013.
Obiettivi
- Allestimento dell’inventario dei documenti e degli elaborati grafici conservati presso la Fondazione Hans Hartung e Anna-Eva Bergman, relativi alle architetture progettate dai due artisti, realizzato secondo i criteri archivistici ISAD (International Standard Archival Description);
- realizzazione di una pubblicazione monografica, promossa dalle due istituzioni contraenti, sulle architetture progettate e sulla interazione tra arte e architettura nell’opera di Hans Hartung e Anna-Eva Bergman;
- eventuali altre iniziative scientifiche e culturali relative ai contenuti del presente accordo, quali mostre, giornate di studio, nella misura in cui saranno reperiti i fondi necessari.
Firmato nel 2013.
Obiettivi
- Sviluppare opportunità di tirocini formativi presso l’Archivio del Moderno rivolti all’applicazione delle tecniche di conservazione e di restauro delle varie forme materiali documentarie presenti in archivio. Firmato nel 2014.
Obiettivi
- Studiare e valorizzare l’opera grafica dell’architetto Aldo Rossi;
- favorire un’analisi dettagliata delle matrici incise da Aldo Rossi conservate dall’Archivio del Moderno nel Fondo Giorgio Upiglio;
- promuovere una cooperazione tra le tre istituzioni per promuovere scambi di esperienze e competenze relative al proprio ambito d’azione;
- realizzazione di una mostra e di un volume monografico su tale argomento.
Firmato nel 2015.
Obiettivi
- Valorizzazione della documentazione fotografica presente nei fondi archivistici Hans Jacob Fluck, Aurelio Galfetti e Flora Ruchat-Roncati custoditi dall’Archivio del Moderno;
- restauro, digitalizzazione, catalogazione, conservazione e inventariazione informatizzata di una serie selezionata di stampe fotografiche;
- accessibilità delle immagini fotografiche grazie alla messa in linea sul portale di Memoriav: Memobase.
Firmato nel 2015.
Obiettivi
- Promuovere nel settore architettonico, urbanistico e territoriale un progetto organico e sistematico di studio;
- corroborare la valorizzazione e la ricerca storico-documentaria di settore;
- organizzare manifestazioni, esposizioni, pubblicazioni scientifiche, convegni e giornate di studio;
- favorire interscambi di informazioni, documentazione e produzione scientifica;
- favorire interscambi di dottorandi, assegnisti di ricerca, borsisti, ricercatori e stagisti.
Firmato nel 2015.
Obiettivi
- Sviluppare opportunità di tirocini formativi presso l’Archivio del Moderno rivolti alla comprensione diretta e all’applicazione delle modalità di condizionamento, inventariazione e ordinamento del materiale d’archivio. Firmato nel 2016.
Obiettivi
- Corroborare la valorizzazione e la ricerca storico-documentaria di settore;
- promuovere nel settore archivistico di competenza un progetto organico e sistematico di studio;
- organizzare manifestazioni, esposizioni, pubblicazioni scientifiche, convegni e giornate di studio da svolgersi di comune intesa, presso le rispettive sedi istituzionali o in altre sedi, congiuntamente individuate dalle due parti, valorizzando la sinergia attivata;
- favorire interscambi di informazioni, documentazione e produzione scientifica;
- favorire interscambi di dottorandi, assegnisti di ricerca, borsisti, ricercatori e stagisti.
Firmato nel 2018.
Privacy Policy Cookie Policy