Fondazione
Archivio del Moderno

La Fondazione si è costituita nel 2004 per atto dell’Università della Svizzera italiana e ha per scopo:
-Raccogliere, conservare e valorizzare archivi di architettura, ingegneria, urbanistica, arti visive e design;
-svolgere ricerche scientifiche in ambiti quali l'architettura, l'ingegneria, le arti visive, il design e il territorio nella storia e nel presente, segnatamente promuovendo collaborazioni con l'Accademia di Architettura di Mendrisio e con altri Istituti di ricerca, Musei, Archivi e analoghe Istituzioni a livello cantonale, nazionale e internazionale e con privati;
-istituire nel proprio ambito dei Centri di ricerca specifici;
-realizzare attività espositive.
La Fondazione è titolare e garante della custodia e della valorizzazione degli archivi e ricerca i finanziamenti per sostenere la sua attività e quella dell’Archivio del Moderno dell’Università della Svizzera italiana. La Fondazione è di pubblica utilità e non ha scopo di lucro.


Attività

  • Simposio L'energia del mecenatismo, 21 settembre 2019, Vezia (Svizzera)
  • Atti del simposio L'energia del mecenatismo
Privacy Policy